Grazie, cinque volte, cinquemila volte

Come sempre con un colpevole ritardo, ringrazio le cinque bloggher che mi hanno segnalata per una serie di tag …

Non vogliatemene, per favore, ma per me anche rispondere è un lavoro lungo: non perchè non voglia, tutt’altro, o perchè non apprezzi. Semplicemente, ci vuole tempo e quando fa così caldo – nonostante tutte le mie buone intenzioni –  ho il cervello piuttosto ovattato,  le membra come disossate, la volontà che si ribella e se ne va.

Ora però lo faccio, cominciando da uno

image119

che mi ha assegnato   Anna’s Sweet Secrets  addirittura il 25 giugno.

Lo so, non ho scusanti, ma perdonami lo stesso, ti prego, Anna!

Questo il suo blog, ricco di spunti e di suggerimenti per cucinare sfiziosità o cose semplici (davvero, per tutti i gusti e le capacità, anche le mie – e credetemi, non è cosa da poco! – )

Poi,  un

hpspellstaggraphic

#Staffetta del cinema

Passate da casa sua, e diventerete suoi amici!

Infine, ben due

ricevuti da

ioinviaggio.wordpress.com   e   almeno tu

Ora, dovrei rispondere, ma davvero sarebbe molto difficile, anche perchè a molte domande ho già risposto in altre occasioni.

Così, per non smentirmi, capovolgerò tutte le regole e procederò in … disordine.

Prima di tutto:

5 volte grazie

ad

Anna        

Ivy         bloody ivy   

unacontraddizioneambulante

(scusa, ma come posso chiamarti, invece?)

phlomis68       

e, per finire,

Dora Buonfino   

Perchè ci sono, perchè posso leggerle, perchè mi leggono, perchè posso commentare i loro scritti, perchè a volte commentano i miei scritti e vorrei lo facessero ogni volta…

E dato chè è quasi ferragosto, è tempo di mare di spiaggia di sole, abbandono per un attimo la mia “freddezza” piemontese ed il  mio “distacco” quasi sabaudo per postare una cosa trovata sul web (grazie, rete!) che sento mia – di ieri, di oggi… di sempre –

Non posso adesso assegnare 5 premi 5  ad altri: impiegherei tutto il pomeriggio per segnalare una cinquantina di blog !

(Lo so, Dora, tu l’hai fatto … ma l’occasione era speciale: 50 anni, i tuoi primi 50 anni, meritavano questo ed altro! I 50 io li ho ormai superati… quando saranno 60 lo farò anch’io )

Tanti auguri, però!

Quindi, nomino tutti su tutto.

Se la cava con poco, lei, penserete voi…

ed in parte avete ragione, ma non del tutto: ora trovo veramente difficile scegliere fra i blog che seguo: sono ormai troppo affezionata a voi, tanto che le mie letture tradizionali, cartacee ecc. si sono notevolmente ridotte perchè vi leggo tutti, sempre, fino in fondo.

Non sempre lascio segno del mio passaggio, a volte il mio scassato cellulare mi fa brutti scherzi, ma se trovate un mio mi piace vuol dire che l’articolo l’ho letto e mi è piaciuto davvero.

Grazie a voi – tutti – e grazie a questo blog io ora sono più ricca, più forte, ho molto più da dare perchè prendo tanto da tutti voi.

Ho scoperto un mondo enorme di gente che legge, che scrive, che pensa e ragiona, che ama odia e comunica. Un enorme mondo che la cultura ufficiale ignora e che fa cultura, un universo di cui non riesco a delimitare i confini che fa politica e che per la politica ufficiale non conta …

Ho scoperto una miriade di persone che piangono, ridono, si scambiano l’anima e il cuore senza averne un tornaconto, persone vere che magari mi passano accanto nella vita reale ed io non le conosco. Qui, però, in questo mondo virtuale, la realtà assume altri contorni, altri colori.

Basta, direi.

Ne riparlerò stasera o domani…

Per oggi, cinquemila volte grazie, perchè più o meno cinquemila sono le visite ricevute da nuvolesparsetraledita.

Buona giornata!

Annunci

27 pensieri su “Grazie, cinque volte, cinquemila volte

    • nuvolesparsetraledita ha detto:

      Verissimo… anche in questo strano mondo – fatto forse della materia dei sogni – ci si sceglie, ci si frequenta, ci si avvicina o purtroppo a volte ci si allontana, ma i legami sono fatti di affinità elettive; davvero si ha la sensazione di appartenere ad una comunità di persone con le quali puoi condividere qualcosa e questo non sempre accade nella vita “reale”
      Ciao, buon ferragosto!

      Liked by 1 persona

      • phlomis68 ha detto:

        Ciao, eh si’ e’ proprio un … simpatico granchio blu… che poi avrei mangiato….(sto scherzando!) anche se ero in un ristorante a Joao Pessoa, Brasil, questo racconto dovrei scriverlo 🙂 comunque osservare i granchi e’ molto rilassante :))) ciao

        Mi piace

  1. Ma Bohème ha detto:

    Ciao Mariangela! Come sai sono in pausa ma ti leggo appena posso e sempre con piacere. Complimenti per i riconoscimenti e per come ti poni, sempre con delicatezza anche in questa circostanza.
    Buon proseguimento d’estate! 😊 ☀️un abbraccio.
    Primula
    E auguri a Dora!
    P. S. Riprenderò la mia “attività” di blogger in autunno, spero. A prestissimo!

    Liked by 1 persona

    • nuvolesparsetraledita ha detto:

      Ciao, ben tornata, anche se soltanto per qualche breve momento.
      Ti penso spesso, e mi fa piacere sapere che in autunno potrò tornare a rileggerti!
      Comunque muoio dalla curiosità, immaginando cosa starai facendo… un lungo viaggio in terre esotiche? Un cammino in luoghi remoti, magari quelli dell’anima? Una intensa bohème alla ricerca del passato? Chissà… magari quando torni ci racconterai…
      Grazie, comunque. Un abbraccio anche a te!

      Mi piace

  2. Dora Buonfino ha detto:

    Il tuo post è bellissimo e appropriato. E ti ringrazio per gli auguri. Sono d’accordo con te, aprire il blog ti fa conoscere persone straordinarie e ti permette di entrare nei loro cuori, condividendone le emozioni. Ti ringrazio ancora molto del tuo saluto speciale. Questo per me è uno dei più bei compleanni… davvero! 🙂

    Mi piace

I commenti sono chiusi.