MAD: signorine sempre uguali cosi’ diverse

Risultati immagini per ragazze a primaveraRisultati immagini per ragazze a primavera

Risultati immagini per ragazze a primavera

In questa fine di inverno che sembra non aver voglia di lasciarci, con la neve che diviene acqua – ancora pioggia, pioggia, pioggia – con un cielo grigio e notizie di maree nere che minacciano l’Italia, voglio ricordare una donna, un’artista.

Voglio ricordare il colore, la velocità, la leggerezza, la grazia di donne a cui nessuno chiede di essere tutte uguali, nascoste dal velo nero; donne che lavorano, studiano, camminano insieme o da sole per la strada, fuori.

Donne che non hanno paura, che non devono nascondersi perchè sanno quanto sia bello essere donne.

Donne libere: sono quelle che voglio veder passeggiare insieme o da sole, le donne che voglio incontrare nei bar, dovunque: le signorine di Maddalena Sisto, Mad.

Donne che possono scegliere come vestire, dove andare, cosa fare.Risultati immagini per maddalena sisto

Risultati immagini per maddalena sistoRisultati immagini per maddalena sistoRisultati immagini per maddalena sistoRisultati immagini per maddalena sistoRisultati immagini per maddalena sistoRisultati immagini per maddalena sisto

Risultati immagini per maddalena sisto

“Giornalista, architetto, viaggiatrice, illustratrice, osservatrice appassionata del suo tempo, Maddalena Sisto ha raccontato, con i suoi disegni, trent’anni di moda, design, costume e più specificamente un mondo femminile che cambiava pur rimanendo lo stesso…. L’indagine del femminile, la rappresentazione di stati d’animo universali, i vizi e le virtù contemporanee sono rappresentati in stanze tematiche all’interno degli spazi della galleria con la levità e l’ironia di Mad.”

 Risultati immagini per maddalena sisto
 Maddalena Sisto nasce ad Alessandria nel 1951. Terminato il liceo si trasferisce a Milano dove si laurea in Architettura e si occupa di moda, costume, design e tendenze nel gruppo Condè Nast. Pubblica disegni e scrive su Glamour, Casa Vogue, Elle Germania, Marie Claire. Nota come Mad, sviluppa dalle figure femminili le geniali “signorine”; alter ego tenere e stravaganti, icone eccessive che hanno lasciato un segno nel mondo della moda e della comunicazione.
Muore a soli 49 anni, nel 2010.

Risultati immagini per maddalena sisto mortaRisultati immagini per maddalena sisto mortaRisultati immagini per maddalena sisto morta

I suoi soggetti sono sempre donne: le donne scialbe e tristi della sua infanzia, le ‘signorine’ libere, sensuali e affascinanti del mondo della moda, le donne lievemente nevrotiche degli anni Ottanta e Novanta, fino ad arrivare alle donne botaniche e zoologiche.

Ci rimangono circa 12.000 disegni e sono tanti, ma il suo mondo è più grande: è il mondo delle donne di ieri, di oggi, spero di domani.

Risultati immagini per maddalena sisto mortaRisultati immagini per maddalena sisto morta

Il mondo di Mad: un mondo ed uno stile creativo completamente originale, con cui ha catturato e ritratto non soltanto la moda e la società italiana, ma anche i desideri, le paure e le fantasie della donna contemporanea.

Risultati immagini per maddalena sisto mortaRisultati immagini per donne col veloRisultati immagini per ragazze colorate

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...